Vite Americana



Vite Americana

La Vite americana è uno dei rampicanti più utilizzati per coprire pareti di casa, formare splendidi pergolati e recingere terreni e giardini.

Il suo nome botanico è Parthenocissus quinquefolia. Sul web troviamo molta confusione tra le varie specie di viti, che spesso vengono confuse l’una con l’altra. Sostanzialmente in giardinaggio vengono utilizzate due varietà: la parthenocissus quinquefolia detta vite canadese o americana, e la parthenocissus tricuspidata o vite del Giappone. La parthenocissus tricuspidata viene talvolta indicata col vecchio nome di ampelopsis tricuspidata. Le due varietà si riconoscono e differenziano per la forma del fogliame. La vite del Giappone ha foglie semplici con tre punte (tricuspidata), la vite americana ha sullo stesso picciolo un gruppo di cinque foglie.

 

Il gruppo di cinque foglie della vite americana

 

La foglia con tre punte della vite del giappone

Vite americana: caratteristiche

La vite americana è una pianta rampicante a rapida crescita. Nei periodi vegetativi primaverile e autunnale emette lunghi tralci con viticci che si aggrappano saldamente a qualunque sostegno. Le giovani foglie sono verde chiaro, divengono più scure d’estate per assumere magnifiche tonalità rossastre in autunno. Con i primi freddi le foglie cadono per spuntare nuovamente nel mese di aprile.

Alla fine della primavera fiorisce con piccoli fiori giallo verdi non appariscenti. Ai fiori seguono grappoli di piccole bacche verdi, poi bluastre, molto decorative.

La vite americana resiste alle basse temperature – fino a -10/-15°C. Può essere tranquillamente coltivata in montagna e nelle zone vicine al mare, anche con alte temperature e estati assolate. Può essere esposta in pieno sole come all’ombra completa, tollera tutti i terreni.

La folta e florida vegetazione in poco tempo copre pareti e muri proteggendo le abitazioni dal torrido sole estivo. La perdita delle foglie nel periodo invernale permette invece ai raggi solari di riscaldare e asciugare le pareti.

 

 

 

 

La parthenocissus quinquefolia è in grado di arrampicarsi autonomamente su ringhiere, reti, vecchi muri, alberi, sostegni di gazebo o pergolati. Necessita invece di strutture di sostegno per salire sulle pareti di fabbricati. I sostegni possono essere costituiti da reti elettrosaldate o da robusti cavi di acciaio a cui i viticci possano saldamente aggrapparsi.

La vite americana non ha bisogno di molta acqua. Solo le giovani piante necessitano di irrigazioni periodiche tutte le volte che il terreno è secco. Quando le piante sono adulte vanno innaffiate solo nei periodi molto siccitosi.

Non ha bisogno di potature. Dovranno essere tagliati solo i rami disordinati. Il taglio può essere effettuato tutto l’anno con preferenza per il periodo primaverile.

Per formare una siepe o coprire una parete si consiglia di collocare una pianta ogni metro. In breve tempo otterremo una efficace e folta schermatura.

Per formare un pergolato o coprire completamente un manufatto, tipo un garage, è opportuno piantare quattro piante, una ad ogni angolo o struttura di sostegno.

Può essere coltivata anche in vaso, purché di dimensioni adeguate – almeno 50 - 60 cm di diametro – o in capienti fioriere profonde almeno 40 cm. In questo caso dovremo utilizzare un ottimo terriccio di tipo universale, innaffiare tutte le volte che il terriccio è secco e conciare periodicamente – almeno un paio di volte l’anno, a inizio primavera e a fine estate con del concime granulare universale a lenta cessione.

Facile da coltivare, robusta e bellissima in ogni stagione, la vite americana o canadese è una soluzione ideale per tante esigenze degli amanti del giardinaggio.


Le piante di cui abbiamo parlato in questo articolo:

Articoli simili

Piante da siepe basse: scegli la più bella

Piante da siepe basse: scegli la più bella

Sei interessato alle piante per siepi basse? Scopri 10 arbusti ideali per realizzare una bordura....
Leggi di più
Glicine in vaso: come coltivarlo

Glicine in vaso: come coltivarlo

Un glicine in vaso che colora una ringhiera o una facciata di un’abitazione è il...
Leggi di più
Glicine viola

Glicine viola

Pianta rampicante spettacolare il glicine viola ci regala una magnifica cascata di fiori...
Leggi di più
Piante da siepe alta: come scegliere le più belle

Piante da siepe alta: come scegliere le più belle

CUPRESSOCYPARIS LEYLANDII Un vero must, adatto per creare siepi alte anche fino a 6-8 metri. Il...
Leggi di più
CORDYLINE AUSTRALIS: SCOPRI COME COLTIVARLA!

CORDYLINE AUSTRALIS: SCOPRI COME COLTIVARLA!

La cordyline australis è una pianta esotica molto ornamentale, che abbellisce e decora...
Leggi di più
SIEPI DA GIARDINO: SCEGLI LA MIGLIORE!

SIEPI DA GIARDINO: SCEGLI LA MIGLIORE!

Le siepi da giardino abbelliscono e rendono riservato il nostro spazio verde. Abbiamo selezionato...
Leggi di più
CIPRESSO TOSCANO, COME SI COLTIVA

CIPRESSO TOSCANO, COME SI COLTIVA

Messa a dimora: La messa a dimora può essere effettuata durante tutto l'anno, senza alcun...
Leggi di più
Ligustro una pianta dalle molteplici caratteristiche

Ligustro una pianta dalle molteplici caratteristiche

Quale ligustro per la mia siepe?  Vuoi realizzare una siepe folta che renda riservato il...
Leggi di più