Rosmarino prostrato, bellissima pianta aromativa



Rosmarino prostrato, bellissima pianta aromativa

Quando nel mezzo dell’estate il sole picchia senza tregua godiamoci la freschezza e il verde riposante del rosmarino prostrato!

Splendido arbusto tipico della macchia mediterranea il rosmarino prostrato ha caratteristiche del tutto somili al rosmarino officinale da cui si distingue solo per il portamento dei rami che sono flessibili e ricadenti.

Il rosmarino prostrato presenta uno sviluppo strisciante. I suoi rami raramente superano i 50 cm di altezza. Le foglie sono costituite da piccoli aghi lunghi pochi centimetri, molto aromatici. In primavera fiorisce con abbondanti e profumati fiori blu. Esposto a pieno sole è un eccellente arbusto per giardini rocciosi. Si adatta al terreno asciutto e una coltura in vaso decorativa su un terrazzo.

Rosmarino Prostrato: caratteristiche

 

  • Fogliame: Sempreverde
  • Colore Foglie: Verdi
  • Altezza Pianta Adulta: 60 cm
  • Larghezza Pianta adulta: 100 cm
  • Esposizione: Mezz'Ombra; Pieno Sole
  • Resistenza Al Gelo: -5°C
  • Velocitá Di Crescita: Media
  • Distanza Tra 2 Piante: 40 - 50 cm
  • Terreno: Qualsiasi terreno
  • Utilizzo: Bordure, tappezzante, giardini rocciosi
 

USO

Bordure o siepi basse – Pianta sempreverde il rosmarino prostrato è ideale per ricoprire muretti o delimitare vialetti e marciapiedi. Se piantiamo un arbusto ogni 40 cm avremo in poco tempo una folta bordura che dopo la pioggia o l’irrigazione emanerà un gradevole profumo aromatico.

Pianta tappezzante E' la pianta ideale per ricoprire aree del giardino in cui non vogliamo che crescano le erbacce. In questo caso mettiamo il rosmarino prostrato a file alternate distanziate di 40 cm. I fitti rami striscianti presto si intrecceranno e copriranno completamente il suolo impedendo così alle lo sviluppo di erbe infestanti. Non di rado viene usato anche come tappezzante su cigli e piccole scarpate, dove le robusti radici consolideranno il terreno diminuendo così il rischio di frane e smottamenti di terreno.

Giardini rocciosi, aiuole – Utilizzato da solo o in combinazione con altri arbusti come il cotoneaster salicifolius repens, per formare aiuole colorate in tutte le stagioni anche nei giardini rocciosi.

In vaso sui balconi – Pianta rustica vive bene anche in vaso o nelle fioriere. Dobbiamo avere solo due accorgimenti: innaffiare solo quando il terriccio è secco per evitare il marciume radicale e far sì che la misura del vaso sia adeguata alla dimensione della pianta. 


Le piante di cui abbiamo parlato in questo articolo:

Articoli simili

Come difendere le piante dalla siccità

Come difendere le piante dalla siccità

Ondate di calore e lunghi periodi senza piogge colpiscono ormai quasi tutte le regioni italiane....
Leggi di più
Siepe da giardino: le 10 più belle

Siepe da giardino: le 10 più belle

Una bella siepe da giardino si ottiene scegliendo le piante più opportune. Sceglierai...
Leggi di più
Glicine in vaso: come coltivarlo

Glicine in vaso: come coltivarlo

Un glicine in vaso che colora una ringhiera o una facciata di un’abitazione è il...
Leggi di più
Vite Americana

Vite Americana

La Vite americana è uno dei rampicanti più utilizzati per coprire pareti di casa,...
Leggi di più
Cornus, le varietà più decorative

Cornus, le varietà più decorative

Il cornus è un arbusto facile da coltivare. Per la fioritura primaverile, i rami colorati...
Leggi di più
Arbusti con fiori bianchi

Arbusti con fiori bianchi

Se ci piacciono tanto gli arbusti dai fiori bianchi è perché dalla primavera...
Leggi di più
Vendita piante online

Vendita piante online

La vendita piante online è ormai una consuetudine diffusa ed entrata nell’abitudine...
Leggi di più
Weigela, bellissima pianta da fiore

Weigela, bellissima pianta da fiore

La Weigelia è uno splendido arbusto originario dell'estremo oriente appartenente alla...
Leggi di più