Progettazione siepe di lauroceraso



Progettazione siepe di lauroceraso

Come realizzare una splendida siepe di Lauroceraso!

 

Il Lauroceraso è un’eccellente pianta da siepe ideale per recingere e rendere riservato il nostro spazio verde. Scopri come utilizzarlo con pochi e semplici consigli.

Il lauroceraso, conosciuto con il nome scientifico di Prunus Laurocerasus, è una pianta sempreverde, molto utilizzata per la formazione di siepi o bordure per il giardino o il parco. Essendo una pianta da siepe molto rustica è adatta a tutti i climi presenti nelle nostre regioni, può essere esposto indifferentemente a pieno sole o a mezz’ombra e richiede bassa manutenzione.

il prunus laurocerasus è un arbusto ben ramificato con robusti rami coperti da foglie lunghe 10-15 cm, di colore verde scuro. I giovani germogli primaverili sono verdi chiaro, lucidi. Prospera in tutti i normali terreni da giardino.

1. SIEPI ALTE 

Il lauroceraso è un arbusto sempreverde vigoroso e resistente, con robusti rami e vegetazione fitta e compatta. Cresce abbastanza velocemente, anche 60 cm l’anno, per cui si presta molto bene alla formazione di siepi alte anche 4 metri.

 

Prunus laurocerasus
Prunus laurocerasus 'Novita'

 

PROGETTAZIONE

Come piantare il lauroceraso per avere una siepe perfetta?

Se utilizziamo piante di Lauroceraso delle dimensioni uguali a quelle in vendita sul nostro shop online, quindi con altezza di almeno 40 cm e in vaso da 3 litri, la distanza ideale di piantagione è 50-70 cm.

Se collochiamo un arbusto ogni 50 cm avremo inizialmente una siepe più folta, se invece mettiamo le piante di lauroceraso ogni 70 cm dobbiamo aspettare più tempo affinché la siepe sia completamente chiusa.

I nostri consigli

Noi consigliamo, se non vi sono esigenze particolari, di collocare una pianta ogni 60 cm.

Per chi vuole effettuare un calcolo veloce del numero delle piante necessarie, basta dividere i metri della siepe per 0,60 e otteniamo il numero necessario.

Esempio per un giardino di 30 metri e 70 centimetri: 30,7 : 0,6 = 51,6 Occorrono perciò 52 piante

 

REALIZZAZIONE

1. Scavare una buca con diametro e profondità doppia rispetto alle dimensioni del vaso.

2. Riempire parzialmente con una miscela di terra, terriccio universale da giardino di ottima qualità e concime organico a lenta cessione

3. Inserire la pianta avendo cura che la zolla sia ricoperta da un paio di centimetri di terra.

4. Riempire del tutto la buca con la miscela necessaria, effettuando una leggera pressione tutto intorno alla pianta in modo da compattare il terreno e non lasciare spazi vuoti.

5. Infine innaffiare abbondantemente, soprattutto nei mesi caldi, per compattare il terreno.


Le piante di cui abbiamo parlato in questo articolo:

Articoli simili

Siepe rossa con la photinia

Siepe rossa con la photinia

Originale e molto decorativa la siepe rossa recinge e abbellisce il giardino tutto l’anno....
Leggi di più
Pinetti da siepe

Pinetti da siepe

I pinetti da siepe sono delle conifere particolarmente adatte a formare barriere e recinzioni. In...
Leggi di più
Piante di Kiwi, come coltivarle facilmente

Piante di Kiwi, come coltivarle facilmente

Coltivare piante di Kiwi per assaporare i frutti prodotti personalmente è il sogno di...
Leggi di più
Cydonia pianta da fiore spettacolare

Cydonia pianta da fiore spettacolare

Vogliamo colorare il giardino all’inizio della primavera? La Cydonia è la pianta...
Leggi di più
Fiori da giardino: le migliori 10 piante

Fiori da giardino: le migliori 10 piante

I fiori da giardino abbelliscono terreni e terrazzi con varipopinti colori. Ma quali coltivare?...
Leggi di più
Siepe resistente alla salsedine

Siepe resistente alla salsedine

Una siepe resistente alla salsedine è necessaria per i giardini vicini al mare. I venti...
Leggi di più
Magnolie da fiore

Magnolie da fiore

Grandi arbusti o piccoli alberi le magnolie da fiore si distinguono per la fioritura copiosa,...
Leggi di più
Piracanta

Piracanta

Piracanta pianta sempreverde abbellisce i giardini dodici mesi all’anno. Presenta un...
Leggi di più