Piante Tappezzanti



Piante Tappezzanti

Utili per delimitare marciapiedi, per recingere aiuole o per consolidare scarpate, le piante tappezzanti coprono velocemente le superfici spoglie. Si tratta di arbusti che per la loro natura si sviluppano più in larghezza che in altezza, tendendo a coprire interamente il terreno ed evitando così la crescita e la proliferazione di erbacce. Allo stesso tempo valorizzano e rendono attraenti quegli angoli del giardino in cui non si vuole o non si può piantare alberi di maggiori dimensioni.

Piante tappezzanti per scarpate

Se abbiamo terreni in pendenza o scarpate sorge spesso il problema di difenderli dall’erosione e dallo smottamento. Servono, quindi, piante che rinsaldino il terreno con le loro radici. Uno degli arbusti più utilizzati a questo scopo è il Cotoneaster Salicifolius, dalle bellissime piccole foglie color verde lucente. I lunghi rami strisciano sul terreno e, intersecandosi tra loro, producono densi tappeti sempreverdi. Fiorisce in primavera per poi produrre bacche rosse che rimangono a lungo sulla pianta.

Interessante è anche la Ginestra di Spagna, nome botanico spartium junceum, che ha uno sviluppo verticale più imponente e regala nei mesi di maggio e giugno splendide fioriture gialle. Abbellisce sia parchi sia giardini di piccole dimensioni, vive bene in tutti i terreni, anche in quelli poveri e siccitosi, dove prospera grazie al limitato fabbisogno di acqua.

 

Cotoneaster salicifolia
Ginestra di Spagna

 

Caratteristiche simili alla ginestra presenta l’hypericum hidcote, arbusto semi-sempreverde con foglie di colore verde scuro dalle sfumature bluastre e abbondante e prolungata fioritura estiva gialla. Dotato di rapida crescita, raggiunge in breve tempo l’altezza e la larghezza di 1,5 metri. Preferisce terreni drenati e possibilmente poco calcarei.

Questi arbusti possono essere usati anche in associazione, creando così in primavera e nel periodo estivo belle zone fiorite e, nel grigiore del periodo autunnale e invernale, aree decorative in cui spiccheranno piccole e vistose bacche rosse.

 

Piante tappezzanti sempreverdi

Per la copertura di zone del giardino dove non cresce l’erba, o dove vogliamo impedirne la crescita, o semplicemente per decorare aiuole o abbellire spazi tra camminamenti e marciapiedi, possiamo utilizzare arbusti coprisuolo, quali il pyracantha navaho e il teucrium.

Il pyracantha navaho è una varietà di pyracantha con portamento allargato. I fitti rami, leggermente spinosi, formano un folto cespuglio sempreverde molto ornamentale. Fiorisce a fine primavera con piccoli fiori bianchi, seguiti da grappoli di bacche arancioni che permangono sulla pianta fino alla primavera successiva.

 

Teucrium fruticans
Edera hibernica

 

Particolarmente elegante ed originale è il teucrium fruticans, arbusto sempreverde facile da coltivare che tollera anche terreni aridi e la vicinanza del mare. Fiorisce continuamente da marzo a settembre con fiori dal colore azzurro-violetto, piccoli e molto belli. Viene indifferentemente utilizzato per formare siepi di recinzione, o quale pianta perenne coprisuolo, per la sua capacità di sopportare qualsiasi potatura.

 

Piante COPRISUOLO da ombra

Nei giardini vi possono essere zone in cui edifici vicini o la nostra stessa abitazione schermano i raggi del sole, non permettendo così a questi di raggiungere direttamente le piante. Le varietà che più si adattano a tali condizioni sono l’edera e la lonicera caprifolium.

L’edera hibernica è una pianta rampicante che, se priva di appigli, tende a strisciare sul terreno al quale si abbarbicano saldamente i lunghi tralci muniti di radici avventizie. Ha foglie coriacee, di colore verde scuro, solcate da striature brunastre. Grazie alla crescita veloce, forma in breve tempo un folto manto, che impedisce l’esistenza a qualsiasi altra specie vegetale.

Tra le piante tappezzanti da ombra un posto di rilievo merita pure la lonicera caprifoglio. Anche la lonicera caprifolium è, infatti, un rampicante che, se lasciato libero, tende a strisciare aderente al terreno, coprendolo velocemente con i lunghi tralci muniti di foglie semi-sempreverdi. Fiorisce a fine estate con bellissimi e profumati fiori di vario colore, dal bianco, all’arancione al rosso, secondo la varietà.

 

Abelia grandiflora
Hypericum hidcote

 

L’edera e la lonicera caprifolium tollerano tutti i terreni e la concorrenza delle radici di altre piante. Possono, quindi, essere usate anche nel sottobosco, sotto la fronda di grandi alberi che impediscono l’irradiamento diretto dei raggi solari.

 

Piante coprisuolo fiorite

Se desideriamo anche ravvivare il giardino con piante tappezzanti fiorite possiamo utilizzare l’hypericun hidcote, la spiraea little princess e l’abelia grandiflora.

La spirea little princess è un arbusto a foglia caduca, che nel periodo estivo fiorisce abbondantemente con fiori di colore rosa chiaro. Il verde fogliame diventa color arancio in autunno. Prospera in qualsiasi terreno, anche siccitoso e calcareo, sopporta il freddo e richiede poco fabbisogno di acqua.

L’abelia grandiflora è un classico, specialmente per chi desidera creare bordure lungo marciapiedi o muretti. Il fitto fogliame semi-sempreverde, che si tinge di porpora in autunno, si copre da luglio a ottobre di fiori bianchi, dalla caratteristica forma a trombetta, molto decorativi. Rustica e facile da coltivare prospera in tutti i normali terreni da giardino.


Le piante di cui abbiamo parlato in questo articolo:

Articoli simili

Piante da siepe basse: scegli la più bella

Piante da siepe basse: scegli la più bella

Sei interessato alle piante per siepi basse? Scopri 10 arbusti ideali per realizzare una bordura....
Leggi di più
Glicine in vaso: come coltivarlo

Glicine in vaso: come coltivarlo

Un glicine in vaso che colora una ringhiera o una facciata di un’abitazione è il...
Leggi di più
Vite Americana

Vite Americana

La Vite americana è uno dei rampicanti più utilizzati per coprire pareti di casa,...
Leggi di più
Glicine viola

Glicine viola

Pianta rampicante spettacolare il glicine viola ci regala una magnifica cascata di fiori...
Leggi di più
Piante da siepe alta: come scegliere le più belle

Piante da siepe alta: come scegliere le più belle

CUPRESSOCYPARIS LEYLANDII Un vero must, adatto per creare siepi alte anche fino a 6-8 metri. Il...
Leggi di più
SIEPE RAMPICANTE: COME REALIZZARLA

SIEPE RAMPICANTE: COME REALIZZARLA

Stai decidendo di realizzare una siepe e non hai ancora deciso quale pianta usare? Hai già...
Leggi di più
CORDYLINE AUSTRALIS: SCOPRI COME COLTIVARLA!

CORDYLINE AUSTRALIS: SCOPRI COME COLTIVARLA!

La cordyline australis è una pianta esotica molto ornamentale, che abbellisce e decora...
Leggi di più
SIEPI DA GIARDINO: SCEGLI LA MIGLIORE!

SIEPI DA GIARDINO: SCEGLI LA MIGLIORE!

Le siepi da giardino abbelliscono e rendono riservato il nostro spazio verde. Abbiamo selezionato...
Leggi di più