Fotinia, bellissima pianta da siepe



Fotinia, bellissima pianta da siepe

La fotinia è una pianta da siepe sempre più utilizzata per recingere, abbellire e dare privacy al giardino. Vediamone le caratteristiche. Innanzitutto è una pianta sempreverde, con foglie che in ogni periodo dell’anno impediscono lo sguardo a vicini e passanti. Ha foglie di medie dimensioni folte e fitte fin dalla base, il cui colore varia nel corso delle stagioni.

 

In primavera i nuovi germogli colorano di rosso la siepe. E’ questa la sua caratteristica principale, il tipico colore che la contraddistingue. Non solo, a partire da maggio le piante si coprono di ampie corolle di fiori bianco crema, numerose e profumate, la cui fragranza si spande nell’ambiente circostante.

 

 

Durante l’estate il fogliame assume una colorazione verde brillante, lucida, riposante per lo sguardo di chi si gode la frescura in giardino. In questo periodo le giovani foglie aumentano di dimensione fino ad arrivare a quella della forma adulta.

 

 

In autunno, altro periodo di crescita intensa, la fotinia emette nuovi germogli rossi, per cui la siepe si colora nuovamente, anche se in misura meno intensa di quella primaverile. Sempre in questo periodo nelle piante adulte si formano piccole bacche nere molto decorative.

 

 

Le bacche rimangono sulla pianta anche durante l’inverno. In questa stagione le foglie sono verdi e lucide, signorili.

 

Fotinia: caratteristiche

Altezza siepe: possiamo formare siepi formali, squadrate o siepi più informali alte da 1 a 5 metri. Per siepi geometriche, squadrate, occorre potare almeno una volta l’anno, preferibilmente dopo la fioritura o a fine inverno. Per siepi più libere basta effettuare meno potature. In ogni caso avremo una recinzione schermante e sana.

C’è però un’eccezione: finché la siepe non avrà raggiunto l’altezza desiderata dovremo potare almeno una volta l’anno. Come? Basterà tagliare tutti i rametti anche di pochi centimetri in modo da arrestare la crescita verticale. Sembra un peccato, ma è necessario e inevitabile altrimenti la fotinia crescerà esile e senza fogliame in basso.

Crescita: la fotinia ha una crescita veloce. Il grado con cui cresce dipende da molti fattori: il tipo di terreno, le cure del proprietario, il clima della zona, l’esposizione. Possiamo generalizzare dicendo che le piante coltivate correttamente possono crescere fino a 50/60 cm l’anno.

Esposizione: preferisce l’esposizione a pieno sole o in zone illuminate direttamente dal sole per almeno metà giornata. Può essere anche piantata in aree di ombra completa. In quest'ultimo caso le piante si svilupperanno sane, ma la crescita sarà inferiore e le foglie saranno più verdi.

Rusticità: la fotinia è un arbusto molto resistente. Sopporta temperature minime fino a -10/-15°C, tollera le temperature calde e persino la vicinanza del mare. Può essere piantata tranquillamente in tutte le zone d’Italia, dalle aree di pianura fino alla prima collina, in pianura Padana come in Sicilia e in Sardegna.

Distanza di piantagione: Per formare una barriera folta e compatta occorre distanziare le piante di 50 – 70 cm.

Consumo di acqua: Una volta che la siepe è adulta non necessita di irrigazioni frequenti, le piante resistono anche a lunghi periodi di siccità. Le giovani piante che non hanno ancora le radici ben sviluppate richiedono irrigazioni tutte le volte che il terreno è secco.

Principali varietà di Fotinia

Esistono diverse varietà di fotinia. Quelle più robuste e di largo impiego sono la photinia red robin e la photinia compacta o photinia carrè rouge. La photinia red robin è la varietà largamente più utilizzata, creata appositamente per formare siepi con rami che si allargano e si intrecciano tra loro. La colorazione delle foglie in primavera e in autunno è rosso rubino. La photinia carrè rouge ha rami più aderenti al tronco e il colore del fogliame è rosso vivo. Crea ugualmente siepi fitte e compatte. Si consiglia il suo utilizzo specialmente in giardini di piccole dimensioni.

PERCHE’ USARE LA FOTINIA?

  • ✔️ È un arbusto molto ornamentale
  • ✔️ Crea siepi alte e folte
  • ✔️ E’ resistente al freddo
  • ✔️ Crea siepi alte e folte
  • ✔️ Cresce in tutti i terreni
  • ✔️ Da adulta non ha bisogno di frequenti irrigazioni
 

Le piante di cui abbiamo parlato in questo articolo:

Articoli simili

Mirtillo Gigante Americano, come si coltiva

Mirtillo Gigante Americano, come si coltiva

Il Mirtillo gigante americano è un arbusto robusto e facile da coltivare che cresce...
Leggi di più
Arbusti da Giardino, scopri i migliori

Arbusti da Giardino, scopri i migliori

Gli arbusti da giardino non differiscono tra loro solo per il colore delle foglie o dei fiori....
Leggi di più
Trachelospermum jasminoides

Trachelospermum jasminoides

Il Trachelospermum jasminoides, chiamato anche Falso gelsomino, è una pianta rampicante...
Leggi di più
Nandina domestica, come si coltiva

Nandina domestica, come si coltiva

Scopri le caratteristiche della nandina domestica, una delle piante più utilizzate per...
Leggi di più
Pianta con bacche rosse

Pianta con bacche rosse

Scopri le principali piante con bacche rosse, le più belle e robuste, in grado di...
Leggi di più
Piante da esterno fiorite: le 10 più belle

Piante da esterno fiorite: le 10 più belle

Vuoi conoscere le piante fiorite da esterno più robuste per avere qualche ispirazione su...
Leggi di più
Piante rampicanti con fiori

Piante rampicanti con fiori

Le piante rampicanti con fiori abbelliscono giardini e terrazzi con il fogliame decorativo e i...
Leggi di più
Alberi da viali, scopri i migliori

Alberi da viali, scopri i migliori

Alberi da viali, come scegliere quelli più adatti? Alcune piante possono essere piantate...
Leggi di più